Conclusione tappa 1° Italia Cup 2018

Dopo due giorni difficili, in cui il comitato di regata è stato messo a dura prova, a causa del vento debole ed instabile, oggi, finalmente, sono arrivate le condizioni ideali per svolgere le prove in programma.

Sia sul campo di regata A, dove navigavano i Laser Standard e Radial, sia sul campo B, dedicato alla flotta dei più piccoli, sui 4.7, sono state concluse tre prove, con vento stabile da 090° che, durante il corso della prima prova, si è attestato sui 10 nodi per poi aumentare d’intensità durante la mattinata, fino ad arrivare a 16 nodi nella terza ed ultima prova.

Ignazio Pipitone, consigliere federale, nonché in campo come Umpire è molto soddisfatto di come si è svolto l’evento “è stata una manifestazione incredibile dove un gruppo davvero unito e compatto del Circolo Velico Kaukana è riuscito a creare un evento dal nulla in pochissimi giorni. E’ tutto riuscito in maniera impeccabile sia a mare che a terra dove non è mancata la consueta ospitalità siciliana. La Federazione Italiana Vela è fiera di questo e, non può che contare su circoli come questo, per l’organizzazione di futuri eventi”

Gianni Galli, segretario dell’Associazione Italia Classi Laser è molto soddisfatto “l’evento è riuscito benissimo. Marina di Ragusa si dimostra una località eccezionale per regate di questo tipo. Un ringraziamento speciale va al Circolo Kaukana per l’efficienza e la passione con cui hanno organizzato in così poco tempo tutto l’evento e al Porto Turistico di marina di Ragusa che ci ha ospitato in maniera impeccabile”.

2018-09-24T22:10:43+00:00